top of page

Marco Catellani

“La pittura di Catellani non vuole fare a meno della tradizione cioè di qualcosa che ha a che fare con i valori consolidati; così come la ripetitività delle figure non è mai indizio, ma è segno di una razionalità complessa che riordina le cose, i corpi e le loro fattezze”

di Vittorio Sgarbi

Marco Catellani nasce nel 1951 a Cavriago a Reggio Emilia. Si diploma all'Istituto d'Arte "G. Chierici" della città , sezione ceramica, seguendo i corsi di Vivaldo Fornaciari, Giannino Tamagnini e Gigi Ferretti. Il suo interesse si concentra successivamente sulla pittura, che porta avanti parallelamente all'attività professionale, prendendo parte a mostre personali e collettive. Dal 2006 si dedica esclusivamente alla ricerca artistica: il suo lungo percorso di ricerca passa dai temi classici, come la natura morta, il paesaggio, il ritratto, alle esperienze dell'Espressionismo tedesco e delle avanguardie storiche, a incursioni nel campo dell'astrazione, fino ad approdare alla Pop Art. E qui che si sviluppa l'attuale percorso artistico, caratterizzato da una doppia linea nera che conchiude tagli perpendicolari e dà corpo a figure stilizzate che rendono il suo lavoro immediatamente riconoscibile.

Studio 1, , 2021. Acrilico su tela, 25x35 cm_.jpg

Studio 1

2021

Acrilico su tela

25 x 35 cm

Studio 3, 2021. Acrilico su tela, 25x35 cm.jpg

Studio 3

2021

Acrilico su tela

25 x 35 cm

Studio 4, 2021. Acrilico su tela, 25x35 cm.jpg

Studio 4

2021

Acrilico su tela

25 x 35 cm

Studio 5, 2021. Acrilico su tela, 25x35 cm.jpg

Studio 5

2021

Acrilico su tela

25 x 35 cm

Studio 6, 2021. Acrilico su tela, 25 x 35 cm.jpg

Studio 6

2021

Acrilico su tela

25 x 35 cm

bottom of page